Trasformare il visto turistico in permesso di soggiorno
Trasformare il visto turistico in permesso di soggiorno

Il visto turistico viene rilasciato dalle ambasciate italiane o dai consolati stranieri presenti in Italia ed ha durata di 3 mesi massimo.
Tantissimi stranieri, una volta giunti in Italia tramite visto turistico, si chiedono se sia possibile rimanere ed ottenere un permesso di soggiorno.

Il d.lgs 286/98 attualmente non consente di convertire il visto turistico in un permesso di soggiorno.

Tuttavia, se si hanno parenti in Italia, è possibile chiedere un permesso di soggiorno per motivi familiari.
Quest’ultimo, secondo l’art. 1 del d.lgs 285/98 può essere rilasciato al cittadino straniero regolarmente soggiornantein possesso dei requisiti per il ricongiungimento con il cittadino italiano o di uno Stato membro dell’Unione europea residenti in Italia.

Come si fa quindi a convertire il visto turistico in un permesso di soggiorno?

Sono necessari gli stessi requisiti previsti per il ricongiungimento familiare a cui si rinvia.

Il permesso si richiede tramite il kit postale, in presenza di tutti i requisiti richiesti per il ricongiungimento (grado di parentela, reddito sufficiente, alloggio idoneo).

Il possesso di tali requisiti dovrà essere dimostrato dinnanzi la Questura la quale, in presenza di tutti i presupposti, acconsentirà o meno alla cd. coesione familiare.

È possibile prolungare il visto turistico?

Si. Ci si può fermare in Italia dopo la scadenza del visto turistico a patto che la permanenza sia motivata da seri motivi.
Esempio: ho preso il covid e non posso tornare nel mio Paese. Oppure: ho una grave malattia/ho avuto un incidente.
Bisogna quindi rivolgersi alla propria Questura e chiedere di prolungare il visto turistico.

Hai bisogno di un'assistenza personalizzata? Siamo a Palermo, Napoli e Roma. Inviaci una mail all'indirizzo help@infoimmigrazione.com o contattaci sui nostri canali social. Rispondiamo sempre.
5 commenti
  1. Salve sono Jihene di origini Tunisine , vorrei chiedere un’informazione !

    Vivevo a Milano fino al 2015 ho frequentato la scuola fino alla seconda superiore , poi sono ritornata a Tunisi sempre nel 2015 per poi rimanerci fino ad oggi senza ritornare in Italia per rinnovare i miei documenti .

    Quindi vorrei proprio chiedere se tornando in Italia con un visto c’è modo per poter rinnovare i miei documenti o riaverli nuovamente rifacendo anche tutte le procedure ? e se sì cosa dovrei fare esattamente ?

    Cordiali saluti

    1. Rinnovare i vecchi documenti è impossibile. Sostanzialmente deve ricominciare da capo. Dal visto può ottenere un permesso se ha parenti in Italia, come abbiamo scritto nell’articolo.

    2. Salve , Sono Cittadina italiana, attualmente mi trovo in Nepal, vorrei tornare in Italia con il mio compagno cittadino Nepalese e futuro padre del bimbo che porto in grembo. (Non siamo sposati)
      Se ho capito bene , Posso richiedere per lui un visto turistico e una volta in Italia richiedere per una coesione famigliare?

  2. Sono cittadina italiana sposata con cittadino turco e abbiamo due bimbe cittadine italiane.
    Se porto il fratello di mio marito con la sua moglie con un visto turistico posso fare la conversione in permesso di soggiorno o carta di soggiorno di entrambi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai tutti gli aggiornamenti sulla tua casella di posta.

Potrebbero interessarti

Permesso di soggiorno UE illimitato: come ottenerlo, rinnovo e revoca

Il permesso di soggiorno UE (ex carta di soggiorno) ha durata indeterminata.…

Decreto Lamorgese: nuove possibilità di conversione del permesso di soggiorno

Il d.l. 130/2020, convertito in L. 173/2020, ha ampliato le possibilità di…

Permesso di soggiorno per attesa occupazione, a chi spetta

Il permesso di soggiorno per attesa occupazione può essere rilasciato quando non…