L'amministrazione Trump esegue la 13esima ed ultima esecuzione
L’amministrazione Trump esegue la 13esima ed ultima esecuzione

“Chi è mai colui che abbia voluto lasciare ad altri uomini l’arbitrio di ucciderlo?
Cesare Beccaria

Mentre tutto il mondo è in attesa del verdetto su l’impeachment del Presidente degli StatI Uniti d’America, l’amministrazione di Donald Trump riprende le attività di esecuzioni federali dopo 17 anni di moratoria, e raggiunge il record più alto di esecuzioni eseguite durante il periodo di transizione: questo non accadeva da 130 anni e si può ben certificare la quantità di record che il Presidente stia raggiungendo prima di arrivare al capolinea.

USA modello di democrazia?

Si sente spesso parlare di come gli USA siano il modello di riferimento di democrazia, ma dobbiamo chiederci: è realmente così?
Fermiamoci ad analizzare i fatti: quale emblema di democrazia ha dei difetti, per tirarne in ballo uno, come la pena di morte?

Dopo le voci strazianti del movimento Black Lives Matter che ha portato allo scoppio delle proteste la scorsa estate, le ingiustizie tornano ad incombere spezzando ulteriori vite.

Ed è proprio qui che entrano in gioco le storie di ingiustizia che vi racconteró oggi: le sentenze di morte di Brandon Bernard, Lisa Montgomery e Dustin Higgs.

Brandon Bernard

Bernard è stato accusato di aver partecipato come complice, ad un omicidio avvenuto nel 1999, quando aveva 17 anni. Essendo ancora minorenne la pena era stata rinviata e successivamente ripresa. Così, all’età di 40 anni, nella notte dell’11 dicembre 2020 la sua vita si è fermata con un’iniezione letale.

Le innumerevoli richieste degli avvocati del condannato di rinviare la pena – sia al Presidente che alla Corte Suprema – e le proteste degli attivisti e attiviste che combattono contro la pena di morte, non sono servite a nulla: i giudici non hanno nemmeno dato il tempo di creargli una petizione che è stato giustiziato.

A questo punto è iniziato un dibattito pubblico su come ancora una volta il colore della pelle sia una forte condizione nella terra delle libertà.
Le persone si chiedono: perché condannati bianchi non hanno ricevuto alcuna sentenza di morte mentre Bernard si?

Brandon Bernard
Brandon Bernard

Lisa Montgomery

Dopo appena un mese dall’esecuzione di Bernard, nella notte del 13 gennaio, viene uccisa Lisa Montgomery.
Non veniva giustiziata una donna da 70 anni. Un altro colpo per la terra della libertà e un’altra storia che viene incisa nero su bianco nelle pagine di cronaca.

Lisa era stata accusata, nel 2004, di aver ucciso una donna incinta e di averle estratto il feto dalla pancia. Colpita da una grave malattia mentale per abusi in famiglia, la Corte Suprema e lo stesso Presidente non l’hanno risparmiata dal braccio della morte.
Sua sorella aveva rilasciato un’intervista in cui affermava gli abusi che lei e Lisa subivano da bambine, sottolineando come lei fosse stata curata mentre Lisa – al contrario – fosse stata lasciata in balia di sé stessa.

Nonostante le pressioni degli avvocati e dei gruppi di proteste anti pena di morte, non c’è stato nulla da fare neanche per Lisa.
La terra della libertà è colpita e affondata perché, ancora una volta, ha preferito abbandonarsi nelle braccia dell’ingiustizia.

Lisa Montgomery
Lisa Montgomery

Dustin Higgs

Dustin Higgs é invece il tredicesimo ed ultimo condannato a morte cinque giorni prima l’insediamento di Joe Biden alla Casa Bianca. 

Higgs era un afroamericano accusato di un triplice omicidio avvenuto nel 1996. Dustin si è sempre dichiarato innocente, e secondo la difesa, sarebbe stato un amico di Dustin a compiere gli omicidi.
Secondo le ricostruzioni, Higgs avrebbe ordinato all’amico di uccidere le tre ragazze, tuttavia quest’ultimo, ha ricevuto come pena l’ergastolo.

Sebbene l’avvocato dell’imputato avesse fatto pressioni sui giudici per questa ingiustizia e avesse chiesto la grazia a Trump, l’iniezione letale ha stroncato la sua anima.
La CNN ha riferito che le ultime parole di Higgs siano state la sua ripetuta ammissione di essere innocente e che tutto fosse stato un malinteso.

Mentre il mondo è con il fiato sospeso nell’osservare queste brutalità, Joe Biden promette che lavorerà affinché la pena di morte venga abolita negli Stati che la prevedono.

Dustin Higgs
Dustin Higgs

 

Hai bisogno di ulteriori informazioni?
Scrivici a help@infoimmigrazione.com
Rispondiamo sempre.

Online Legal Support

Ricevi la tua risposta in poche ore.

CONTATTA UN AVVOCATO

1 commento
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai tutti gli aggiornamenti sulla tua casella di posta.

Potrebbero interessarti

Titolo di viaggio per stranieri, cos’è e chi può ottenerlo

Il titolo di viaggio è un documento equipollente al passaporto del Paese…

Dichiarazione di ospitalità, come si ospita un cittadino extracomunitario, modello PDF

La dichiarazione di ospitalità è un documento necessario per i cittadini stranieri…

Patente straniera: quando utilizzarla in Italia e come convertirla

Il vigente Codice della Strada (artt. 135-136 del D. Lgs. 285/1992) permette…