Avvocato Giulia Vicari Consulenza Online immigrazione

Risparmia tempo sulle pratiche

L’avvocato ti controlla i documenti

Cosa fare per ottenere il permesso di soggiorno?

Per ottenere il permesso di soggiorno in Italia, è essenziale seguire una serie di passaggi fondamentali.

Innanzitutto, è importante raccogliere tutta la documentazione richiesta, che varia a seconda del tipo di permesso richiesto e della propria situazione personale.

Successivamente, è necessario compilare correttamente i moduli di domanda, fornendo tutte le informazioni richieste in modo accurato.

Infine, è essenziale presentare la domanda presso gli uffici competenti e seguire da vicino il suo progresso. Grazie alla mia consulenza specializzata posso garantire l’ottenimento del permesso di soggiorno senza intoppi.

Costo della consulenza
0
Durata della consulenza
0 min
Esperto a tuo servizio
1

Cosa serve per fare il permesso di soggiorno per la prima volta?

Per richiedere il permesso di soggiorno per la prima volta in Italia, è necessario seguire una serie di passaggi e raccogliere specifici documenti, quali: 

  • Documenti di identità
  • Documentazione sanitaria
  • Assicurazione sanitaria
  • Altri documenti come contratti di affitto, lettere di ammissione a istituti di istruzione, certificati di matrimonio, etc..

Cosa portare in Questura per permesso di soggiorno?

In questura è necessario portare questi documenti:

  • marca da bollo da € 16,00;
  • passaporto in corso di validità (e copia delle pagine coi dati anagrafici e la scadenza, visti e timbri);
  • 4 fototessere del richiedente, più 4 fototessere degli eventuali figli minori degli anni 14 da inserire nel permesso di soggiorno (i figli devono essere presenti alla convocazione);
  • codice fiscale;
  • certificazione attestante l’attuale dimora: certificato di residenza, oppure dichiarazione di ospitalità/cessione di fabbricato vidimata dall’ufficio ricevente o con ricevuta di spedizione alla Questura competente per territorio.

Come sapere a che punto è il permesso di soggiorno?

Per sapere a che punto è il processo di richiesta del permesso di soggiorno in Italia, è possibile seguire alcuni passaggi.

Dopo aver presentato la domanda, si riceverà una ricevuta di accettazione che conferma l’avvenuta presentazione. Utilizzando il numero di protocollo o il codice ricevuto con la ricevuta di accettazione, è possibile verificare lo stato della domanda attraverso servizi online offerti dalle prefetture italiane o contattando direttamente le autorità competenti.

L’assistenza di un avvocato specializzato può essere utile per monitorare lo stato della domanda e fornire aggiornamenti regolari. La pazienza è fondamentale, poiché i tempi di elaborazione possono variare a seconda della situazione individuale e del carico di lavoro delle autorità competenti.

Come velocizzare il rilascio del permesso di soggiorno?

Vuoi accelerare il processo di ottenimento del permesso di soggiorno? Ecco come:

  1. Presenta una domanda completa e accurata.
  2. Inizia il processo il prima possibile per avere più tempo.
  3. Monitora regolarmente lo stato della domanda online.
  4. Comunica tempestivamente eventuali cambiamenti alle autorità.
  5. Rispetta tutte le scadenze e le richieste.

RAPIDA

Riceverai la consulenza
entro 3 giorni lavorativi

EFFICIENTE

Scegli tra italiano o inglese
e la modalità che preferisci

PERSONALIZZATA

Le nostre consulenze si adattano alle tue necessità

Richiedi consulenza

Avvocato Giulia Vicari Consulenza Online immigrazione

    Accetto il trattamento dei dati