Assegno di maternità INPS
Assegno di maternità INPS

Una madre non lavoratrice può chiedere al proprio Comune di residenza il cd. assegno di maternità dei Comuni (art. 74 d.lgs 26 marzo 2001, n. 151), ossia una prestazione erogata dall’INPS che sostiene economicamente le neo mamme durante i primi mesi della maternità o dell’avvenuta adozione.

Ne possono beneficiare le madri disoccupate, è infatti un assegno diverso rispetto all’indennità di maternità delle lavoratrici dipendenti o autonome e non è cumulabile con quest’ultimo.
L’assegno è erogato per ogni figlio, quindi in caso di adozione di più figli, o di parto gemellare, l’importo dell’assegno è raddoppiato. L’ISEE non deve superare i 17.416,66 euro.

Chi può richiedere l’assegno di maternità

L’assegno di maternità dei Comuni può essere richiesto dalle madri non lavoratrici:

Come presentare la domanda

La domanda deve essere presentata presso il proprio Comune di residenza, dalla madre entro 6 mesi dalla nascita del bambino o entro 6 mesi dall’adozione o affido.

Documenti richiesti

Per richiedere l’aiuto economico sono richiesti specifici documenti, tra cui:

  • la dichiarazione sostitutiva unica, che certifichi i redditi del nucleo familiare nell’anno precedente rispetto a quello della domanda;
  • un’autocertificazione nella quale si dichiara la cittadinanza, la residenza e di non percepire l’indennità di maternità dell’Inps;
  • il permesso di soggiorno per le cittadine straniere.
Attenzione: non è necessario il possesso della carta di soggiorno per richiedere l’aiuto economico.

A quanto ammonta l’assegno

L’importo dell’assegno mensile di maternità viene erogato per cinque mensilità ed è pari a 348,12 euro al mese. Il valore dell’ISEE non deve superare i 17.416,66 euro.

Hai bisogno di ulteriori informazioni?
Scrivici a help@infoimmigrazione.com
Rispondiamo sempre.

Online Legal Support

Ricevi la tua risposta in poche ore.

CONTATTA UN AVVOCATO

4 commenti
  1. Buongiorno
    Sono Salloum mariam
    Io non ho saputo che c’è un un’assegno maternità comuni e mio figlio già fatto un anno come chiedere questo diritto
    cordiali salute

    1. Buongiorno. La domanda per l’assegno di maternità si fa nel proprio Comune di residenza. Purtroppo la richiesta deve essere fatta entro 6 mesi dalla nascita del figlio.

  2. Salve io sono straniera..ho un bambino nato il 27/11/2020..ho.presentato la domanda per maternità al Inps. El 20 ottobre però non so a che punto sta la mia domanda…
    Il asegno al COMUNE e un’altra cosa ??
    Grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai tutti gli aggiornamenti sulla tua casella di posta.

Potrebbero interessarti

Titolo di viaggio per stranieri, cos’è e chi può ottenerlo

Il titolo di viaggio è un documento equipollente al passaporto del Paese…

Dichiarazione di ospitalità, come si ospita un cittadino extracomunitario, modello PDF

La dichiarazione di ospitalità è un documento necessario per i cittadini stranieri…

Patente straniera: quando utilizzarla in Italia e come convertirla

Il vigente Codice della Strada (artt. 135-136 del D. Lgs. 285/1992) permette…